Home
Non sei venutə al mondo per dimostrare qualcosa a qualcunə

Non sei venutə al mondo per dimostrare qualcosa a qualcunə

Memo: Non sei venutə al mondo per dimostrare qualcosa a qualcunə

Ci voleva proprio un’altra psicologa che posta meme motivazionali? No, ma … provo a spiegare.

Mentre scrivo questo post sono in pausa pranzo nel mio studio con una montagna di cose da fare e nessuna voglia di farle. Salto da una pagina all’altra del mio browser senza meta, sapendo che ho parecchio back office da sistemare e un libro di clinica da finire di leggere, ma … chi me lo fa fare?

Poi mi cade l’occhio sull’ennesima notizia che so che farà soffrire moltissime persone, che ci farà pensare che la strada è ancora troppo lunga e che dovrei fare qualcosa al riguardo. Ma decido di passare la polvere sul termosifone.

Una situazione non tanto diversa da quella della maggior parte delle persone: una Pandemic Fatigue (e pure una Human World Fatigue) che non ci aspettavamo e ci sta facendo girare come talpe nella nebbia.

La soluzione sarebbe un intervento magico che facesse sparire la pandemia e già che ci siamo poi una serie di oppressioni sistemiche, ma ho visto abbastanza puntate di The Magicians per sapere che anche la magia non è una strada percorribile.

Quindi, eccoci al meme di oggi, per ricordarmi e ricordarci che quella vocina che ci dice che dovremmo fare di più, ed essere di più, e produrre di più e fare qualcosa in più è solo il caro, vecchio capitalismo che viene a bussare #NotTodaySatan.

Hai aperto gli occhi questa mattina, è sufficiente.

Sono una psicologa psicoterapeuta e lavoro a Rovigo e online. Mi occupo del benessere psicologico di adulti e adolescenti.