Home
Hai il diritto di cambiare idea

Hai il diritto di cambiare idea

Non è facile non farsi condizionare dalla società: eppure cambiare idea è un tuo diritto

Non sono qui per darti il mio permesso. Nessunə ti deve dare nessun permesso. Perché cambiare idea è un tuo diritto.
Non elencherò tutte le situazioni in quali questo diritto può essere esercitato perché sono potenzialmente infinite.

Hai il diritto di cambiare idea sul consenso sessuale che hai dato poco fa. Hai diritto di cambiare idea sul tipo di visita che avevi appena concordato con unə medico.

Hai il diritto di cambiare idea sulla scuola, sull’università, sul tuo lavoro, su come fare la carbonara, su come tingerti i capelli.

Spesso la società sembra aspettarsi che, una volta presa una decisione, la portiamo avanti senza cedimenti. Senza tenere conto che le persone cambiano, il mondo cambia, e non ha senso restare ingabbiatə in qualcosa che abbiamo deciso un anno o un’ora fa con meno informazioni di quelle che abbiamo ora.

Lo so. Non è facile. Cambiare idea spesso viene fatto passare come sinonimo di errore o peggio di fallimento. Semplice parlare quando in gioco non c’è il tuo sedere ma quello di qualcun altrə.

Non voglio cercare di convincerti, vorrei solo che riflettessi sul fatto che cambiare idea è un tuo diritto. E a volta esercitare un proprio diritto è difficile, ci può far provare emozioni contrastanti, e altre persone possono faticare a comprenderci, ma tutto questo non rende meno valido il tuo diritto di farlo.

Sono una psicologa psicoterapeuta e lavoro a Rovigo e online. Mi occupo del benessere psicologico di adulti e adolescenti.